La ciclovia dell’Oglio.

Ascolta “ciclovia fiume oglio” su Spreaker.
Eletta “ciclabile più bella d’Italia” agli Italian Green Road Awards 2019 – gli Oscar italiani del cicloturismo patrocinati dal Ministero dell’Ambiente – la ciclovia dell’Oglio  segue il corso dell’omonimo fiume per circa 280 chilometri, attraversando quattro province: Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova.

La ciclovia parte dal Passo del Tonale (1.883 m.s.l.m.) – nel cuore del Parco dell’Adamello – e arriva al ponte di barche di San Matteo delle Chiaviche  (21 metri m.s.l.m.). Il fiume Po è a poche pedalate di distanza!

Ciclovia Tonale-Po: il tratto nella parte alta della Valle Camonica

Ciclovia Tonale-Po: il tratto nella parte alta della Valle Camonica

Con un dislivello di 1.862 metri, il percorso si snoda per l’80% su asfalto e per il restante 20% su sterrato. Scarica qui il tracciato GPX della ciclovia dell’Oglio.

Altimetria della ciclovia dell'Oglio

L’altimetria della ciclovia dell’Oglio

La ciclo-pedonale passa a pochi chilometri dal nostro B&B attrezzato per accogliere i cicloturisti  (se vuoi saperne  di più, segui il link per scoprire quali sono i nostri servizi bike hotel).

La deviazione per raggiungerci ti permetterà di scoprire uno dei centri storici più interessanti della Valle Camonica: Bienno, uno de “I Borghi più Belli d’Italia”.

Per prenotare il soggiorno al nostro Bed&Breakfast compila i campi sottostanti!

La varietà di paesaggio è, probabilmente, uno dei motivi principali per cui la ciclovia del fiume Oglio viene particolarmente apprezzata. Permette, infatti, di spaziare dalle più alte vette della Lombardia sino alla pianura.

La direzione di percorrenza della ciclovia dell’Oglio.

La direzione consigliata è da nord a sud, dal Tonale al Po ma, a differenza di quanto si potrebbe pensare, tale percorso non è sempre in discesa o in pianura.

La ciclovia del fiume Oglio: il tratto camuno

La ciclovia del fiume Oglio: il tratto camuno

Sono presenti, infatti, alcuni “strappi” che – a seconda del tuo grado di allenamento – potranno essere affrontati in sella oppure spingendo la bicicletta a mano.

Il percorso.

Lungo il percorso attraverserai tutta la Valle Camonica, terra ricca di storia e di esperienze autentiche da vivere.

La ciclovia dell'Oglio tra i boschi della Valle Camonica

La ciclovia dell’Oglio tra i boschi della Valle Camonica

Se sei interessato a sapere quali sono le 10 cose da visitare nella terra degli antichi Camuni e sul Sebino, segui il link.

Dopo la Valcamonica, costeggerai il lago d’Iseo dove si trova uno dei tratti più suggestivi del percorso: la Vello-Toline, la vecchia strada costiera – ora ciclopedonale – ai piedi dell’imponente Corna Trentapassi.

La Vello-Toline: un tratto della ciclovia dell'OglioLa Vello-Toline: un tratto della ciclovia dell’Oglio

Lasciato il lago alle spalle, pedalerai tra le colline moreniche della Franciacorta, terra rinomata per le “bollicine”.

Ti immergerai, infine, nella distesa sconfinata della pianura Padana fino a raggiungere San Matteo delle Chiaviche – poco distante dal fiume Po – attraversando l’ultimo ponte di barche presente sul corso dell’Oglio.

Buona pedalata!

Barbara e Luca

P.S. Se ami percorsi ancora più lunghi potresti, ad esempio, partire dalla ciclovia dell’Adige e, da Bolzano, imboccare il tracciato della vecchia ferrovia – ora trasformata in percorso ciclabile –  che conduce a Caldaro.

Salire quindi al Passo della Mendola – in bici oppure prendendo la funicolare che effettua trasporto biciclette – e scendere un tratto sulla statale per poi imboccare la ciclabile di Fondo.

La Funicolare Mendola effettua il trasporto bici

La Funicolare Mendola effettua il trasporto bici

Proseguire poi sino al lago di Santa Giustina e, dopo alcuni chilometri su strada, imboccare la ciclabile della Val di Sole fino a Vermiglio.

In alternativa, potresti prendere il treno da Trento che ti porta in Val di Sole con bici al seguito! Noi abbiamo fatto entrambi i percorsi con le nostre trekking bike.

Ciclabile della Val di Sole

Ciclabile della Val di Sole

Per raggiungere il passo del Tonale – in base al tipo di bici che hai – potrai percorrere la vecchia strada militare sterrata oppure immetterti lungo la statale.

La salita al passo del Tonale lungo la S.S. 42

La salita al passo del Tonale lungo la S.S. 42

Al passo inizia ufficialmente la ciclovia del fiume Oglio anche se fino a Ponte di Legno il percorso è sulla strada principale, non su un tracciato secondario o una pista ciclabile.

Il passo del Tonale: il confine tra Trentino e Lombardia

Il passo del Tonale: il confine tra Trentino e Lombardia

Print Friendly, PDF & Email