Dopo aver attraversato Sale Marasino, provenendo dalla cittadina d’Iseo, potrai sfruttare alcuni tratti di pista ciclabile presenti sulla sinistra della strada statale panoramica. Superato Marone, segui le indicazioni per Vello: qui inizia un bellissimo tratto ciclo-pedonale scavato nella roccia che termina a Toline. Da qui riprendi la strada statale fino a Pisogne, dove potrai rilassarti sul grazioso lungolago. Giunto in prossimità della stazione ferroviaria di Pisogne, prosegui sulla strada normale in direzione Darfo Boario Terme/passo del Tonale e alla prima rotatoria, mantenendoti sempre diritto, imbocca il marciapiede ciclabile sulla sinistra. A una seconda rotatoria, percorsi circa 100 metri, svolta a sinistra in corrispondenza di una chiesa e segui le indicazioni della pista ciclo-pedonale della Valle Camonica/Tonale (direzione Breno) fino a Cividate Camuno, distante circa 25 km da Pisogne. Giunto nel centro di Cividate Camuno (città romana), troverai prima un ponte ciclopedonale e poi un ponte stradale sul fiume Oglio alla tua sinistra, preceduto da una statua romana. Qui abbandoni la ciclabile e svolti a destra (direzione Parco del Barberino), proseguendo lungo la strada normale. Dopo una salita e una breve galleria, arriverai a uno stop (località Berzo Inferiore), dove svolterai a sinistra per Bienno. Da qui al B&B L’orto di BaLù (2-3 km circa) la salita si fa impegnativa. Alla seconda rotatoria, imbocca la strada indicata dal cartello “Passo Crocedomini”. Raggiunto il Municipio di Bienno (Piazza Liberazione 1), mantieniti sulla strada principale che costeggia un parcheggio sulla destra e sale verso il passo. Percorsi 500 mt circa dal Municipio, dopo il 1° tornante imbocca la prima salitina che parte sulla sinistra, indicata dal nostro cartello (ma poco visibile di notte perché non illuminata). Dopo pochi metri incontrerai un cancello bianco e nero. Il Bed&Breakfast L’orto di BaLù è davanti a te!
Print Friendly, PDF & Email